I rischi che corrono le auto in estate e gli accorgimenti di Messa T.

I RISCHI CHE CORRONO LE AUTO IN ESTATE E GLI ACCORGIMENTI DI MESSA T.

L’estate è la stagione più bella, ma la calura comporta dei notevoli disagi non solo alle persone, anche alle auto.

Con gli accorgimenti di Messa T., storica concessionaria auto del territorio brianzolo con sede a Monza, Vimercate e Merate, scopriamo quali potrebbero essere le problematiche per le vostre auto d’estate e le soluzioni più efficaci da adottare. Pronti?

  • BATTERIA: La batteria dell’auto, batteria, un insieme di elettrodi immersi in una soluzione di acido solforico e acqua, è il primo componente a logorarsi perché con il caldo eccessivo questi fluidi tendono a evaporare causando notevoli danni interni e all’impianto elettrico. Come fare? Beh, bisogna ricordare che la batteria dell’auto, in genere, ha una durata di circa cinque anni. Trascorso questo periodo mettetevi in ascolto di ogni piccola avvisaglia, come una difficoltà nell’accensione, e correte preventivamente ai ripari.
  • CONDIZIONATORE: Se fuori fa molto caldo, il condizionatore della vostra vettura sarà costretto a lavorare di più e a fare più fatica rischiando dei guasti più o meno gravi. Cercate di non usarlo ininterrottamente, fatelo riposare almeno un po’. 21 gradi dovrebbero essere congeniali a mantenere l’abitacolo fresco senza bisogno di sforzare ulteriormente il motore.
  • SURRISCALDAMENTO: Spesso, dopo essere rimasta per ore sotto al sole cocente, la temperatura interna della vostra auto raggiunge dei livelli altissimi, assomigliando a una vera e propria fornace. Un buon parasole, di qualità, potrà esservi senz’altro d’aiuto. Ma assicuratevi che garantisca una copertura adeguata.
  • GOMME: Anche la temperatura dell’asfalto in estate cresce vertiginosamente, portando le gomme dell’auto a sgonfiarsi molto più facilmente: controllatele più spesso e seguite sempre le indicazioni della casa costruttrice.

Ecco qualche piccolo accorgimento per evitare incresciosi disagi:

  • Se possibile, meglio offrire al sole la parte posteriore dell’auto piuttosto che il muso. Si eviterà così un eccessivo surriscaldamento dell’autovettura vista la poca “porzione vetrata” esposta alla calura.
  • Sottoponete la vostra auto a lavaggi più frequenti, per eliminare resina e salsedine che con il sole tendono a diventare più appiccicosi e complessi da rimuovere. Ma attenzione, non lavate l’autovettura con la carrozzeria ancora calda: si asciugherebbe troppo in fretta lasciando degli antiestetici aloni.
  • Badate alle schegge seppure minuscole presenti sui vetri, con il caldo possono “spaccarsi” e frantumarsi con maggiore facilità.
  • Tenete sempre sotto controllo il livello dell’olio, del liquido refrigerante e dell’acqua. L’olio lubrifica e raffredda. Controllare l’acqua nel radiatore, invece, aiuta a preservare il motore. Non fatevi sorprendere dalle emergenze.

Restate aggiornati sul sito di Messa T., per tutte le news e le offerte relative alla gamma Renault e Dacia, nuovo km0 e aziendale, e alle nostre occasioni di usato multimarca!

Postato il 12 luglio

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi